I Lettori di Gran Fondo concludono un anno incredibile per Selle Italia

Selle Italia ha concluso il 2023 con la grande notizia che Gran Fondo hanno votato Selle Italia come marchio di selle preferito dell'anno. Il riconoscimento da parte dei lettori della rivista è un importante timbro di approvazione da parte di ciclisti esperti.

Gran Fondo’s Readers round off an incredible year for Selle Italia

L'industria ciclistica è incredibilmente eccitante e competitiva e spinge costantemente i limiti dell'innovazione e della qualità. Essere riconosciuti da ciclisti esigenti e ben informati sulle opzioni disponibili sul mercato è un risultato fantastico. Avendo realizzato la nostra prima sella oltre 120 anni fa, è estremamente gratificante vedere che le nostre selle sono ancora tra le migliori sul mercato.

"Questo premio è un'ottima notizia per tutto il team di Selle Italia. Dimostra che il nostro impegno nel realizzare le migliori selle possibili sta dando i suoi frutti. È una fantastica motivazione per continuare a migliorare e assicurarci di vincere altri premi. Grazie a tutti coloro che hanno votato per noi".

I fattori chiave per cui Selle Italia è un produttore leader di selle sono i seguenti SLR, Flite, e Novus che si distinguono per la loro neutral, flat e forma a onda. Queste selle spaziano da modelli accessibili a tutti i ciclisti a opzioni di qualità superiore, rifinite con materiali leggeri in carbonio e design straordinari. Alcune delle nostre selle più amate sono state reimmaginate nel 2023, quando abbiamo abbracciato la stampa 3D e abbiamo lanciato una gamma di selle stampate in 3D.


Design e innovazione trionfano nel 2023

Oltre ai lettori di Gran Fondo che hanno votato Selle Italia come miglior marchio di selle, siamo stati anche premiati come miglior equipaggiamento off-road ai Design & Innovation Awards con le selle Model X e Model X Comfort Plus. I giudici hanno apprezzato l'approccio sostenibile alla creazione di queste selle, in quanto utilizziamo solo parti fornite da aziende nel raggio di 15 km dalla nostra sede. Entrambe le selle sono realizzate con la tecnologiaGreentech che riduce i rifiuti, le rende più facili da riciclare e sono prodotte senza l'uso di solventi.


Elite Riders vincente con Selle Italia

Oltre a ottenere il riconoscimento da parte del mondo del ciclismo, è anche incredibilmente importante aiutare alcuni dei migliori ciclisti del pianeta a raggiungere i loro obiettivi. Uno di questi atleti, che ha vissuto un anno da ricordare, è Mathieu Van Der Poel. MVDP ha vinto la Milano-Sanremo e la Parigi-Roubaix, prima di aggiudicarsi entrambi i Campionati del Mondo UCI su strada e di ciclocross. Guardate la sua sella MVDP.

 

Nei Grandi Giri, le selle Selle Italia hanno ottenuto un totale di 13 vittorie di tappa con un Giro d'Italia, cinque vittorie alla Vuelta a España e ben sette vittorie di tappa al Tour de France.

 

Nel mondo del ciclismo fuoristrada, il dominante Puck Pieterse ha conquistato con le selle Selle Italia il titolo assoluto sia nella Coppa del Mondo XCO che in quella XCC, oltre a salire sul podio nelle gare XCO e XCC ai Campionati del Mondo UCI. Samuel Gaze è arrivato primo ai Campionati del Mondo UCI XCC e secondo ai Campionati del Mondo UCI XCO. Per concludere un'ottima annata nel fuoristrada, Gaia Tormena ha vinto i Campionati del Mondo UCI XCE e Florian Vermeersch è arrivato secondo ai Campionati del Mondo UCI Gavel.

 

Guardando indietro a un anno di successo, siamo estremamente orgogliosi del nostro team che ha ottenuto così tanto e non vediamo l'ora di mostrarvi cosa abbiamo in serbo per il 2024.

 

Visitate il nostro negozio online per provare di persona le nostre selle e non dimenticate di seguirci su Instagram e Facebook per non perdere nessuna novità.

I Lettori di Gran Fondo concludono un anno incredibile per Selle Italia

Selle Italia ha concluso il 2023 con la la grande notizia che i lettori della rivista Gran Fondo hanno votato S...
Leggi

SLR Boost Tekno Superflow

Selle Italia presenta SLR Boost Tekno Superflow, una sella in carbonio integrale progettata da Dallara e...
Leggi