Nastro manubrio: quando e come sostituirlo

La sicurezza e il comfort della bicicletta dipendono senza dubbio da elementi di primaria importanza come la sella, le ruote, il telaio taglia, l'abbigliamento... ma possono dipendere anche da dettagli apparentemente insignificanti, come ad esempio il nastro del manubrio.

Handlebar tape - when and how to replace it

Fai da te: applicazione del nastro manubrio

Con quale frequenza deve essere sostituito il nastro?

Naturalmente, il nastro manubrio non ha una data di scadenza precisa: dipende dal materiale del nastro, dalla frequenza di utilizzo della bicicletta e dal fatto che vogliamo far sembrare la nostra bicicletta "usata". In generale, il nastro va sostituito quando inizia a perdere elasticità, non è più morbido al tatto e non assorbe più le vibrazioni come quando era nuovo.

 

A questo punto, vediamo come sostituirlo. Si tratta di un lavoro semplice che si può fare facilmente da soli: basta seguire alcuni consigli e avere un pizzico di manualità.

In ogni caso, la bicicletta deve essere ferma, quindi è meglio fissarla a un cavalletto, bloccando la ruota anteriore.

 

Prima di tutto, è necessario rimuovere il vecchio nastro e gli eventuali residui di colla dalle gocce del manubrio. Quindi occorre sollevare e girare le coperture in gomma dei comandi, fissando due pezzi di nastro - normalmente inclusi nella confezione - sulle parti esposte del corpo del freno. Ora si può iniziare ad avvolgere il nastro. Iniziate sempre dalle corna del manubrio, lasciando una decina di centimetri di nastro in più, che verranno poi ripiegati all'interno del tubo per fissare il tappo. Procedete avvolgendo le spirali verso l'alto e sovrapponendole, ma non oltre la metà della larghezza del nastro per evitare di esaurire il nastro prima di coprire completamente le gocce.

Sfruttando la sua elasticità, il nastro va tirato bene per garantire una migliore adesione, ma la cosa più importante è rispettare il senso di avvolgimento per non sollevare accidentalmente il nastro con le mani durante la pedalata. Vale a dire che va sempre applicato in senso orario sul lato destro e in senso antiorario sul lato sinistro: ricordatevi di avvolgerlo sempre in direzione esterna. Una volta giunti alla fine, è sufficiente tagliare il nastro in eccesso e fissarlo con l'apposito nastro.

Infine, è necessario inserire i tappi alle estremità delle corna: le strisce di nastro adesivo lasciate libere all'inizio sono necessarie per creare volume e tenere i tappi in posizione.


Selle Italia, in collaborazione con idmatch, ha contribuito allo sviluppo di accessori specifici per il manubrio che rendono il ciclismo più sicuro e confortevole in ogni situazione. È nato così il KitShock Absorber , per ottenere una funzione ammortizzante e antivibrante molto simile a quella svolta dal corpo umano, in grado di ridurre i fastidi a mani e polsi causati dallo stress stradale. Inoltre, lo speciale nastro SG Tape, progettato per essere utilizzato in combinazione con Bar Pad, che deve essere fissato sotto il nastro, fornisce un livello di aderenza estremamente elevato e una presa particolarmente sicura sul manubrio.

Le migliori selle per affrontare la Maratona dles Dolomites

La La Maratona dles Dolomites non è solo una gara, ma un viaggio attraverso alcuni dei luoghi più belli del mondo...
Leggi

I Lettori di Gran Fondo coronano un anno incredibile per Selle Italia

Selle Italia ha concluso il 2023 con la la grande notizia che i lettori della rivista Gran Fondo hanno votato S...
Leggi